Milano, Via G.Zanella, 68
Tel. 0245498510
info@e2gas.it

Manutenzioni

E2Gas snc

Perché è fondamentale far controllare regolarmente la caldaia da una ditta seria e valida come la nostra. È essenziale avere una caldaia perfettamente funzionante per vivere bene e stare al caldo nel periodo invernale. Il comfort abitativo deve essere ottimale all’ interno delle abitazioni ed è fondamentale far controllare l’impianto con una certa regolarità. Le disposizioni di legge stabiliscono gli intervalli di tempo per la manutenzione e l’assistenza caldaie Buderus a Milano in base alla potenza della caldaia stessa.

Affidarsi alla competenza

Essere seguiti da un centro autorizzato, dà diversi vantaggi al cliente. I principali sono:

– Garanzia convenzionale ed estensiva dell’apparecchio che solo un centro autorizzato ti può dare.
–  Utilizzo di ricambi originali. Nel nostro caso abbiamo a magazzino il 90% dei ricambi necessari per effettuare le riparazioni in giornata e limitare al minimo il disagio del cliente.
– Applicazione di tariffe trasparenti sulle prestazioni e sui ricambi
– Preparazione tecnica specifica sul marchio
– Aggiornamento dei nostri tecnici continuo tramite la casa madre (conoscere il prodotto, riduce i tempi d’intervento e previene guasti già conosciuti)

Periodicità della Manutenzione

Regione Lombardia ha approvato con D.d.U.O. n. 5027 del 11 giugno 2014 le Disposizioni operative per l’esercizio, la manutenzione, il controllo e l’ispezione degli impianti termici, in attuazione della D.G.R. X/1118 del 20.12.2013. Testo preso direttamente dal D.G.R. “Qualora l’impresa installatrice non abbia fornito proprie istruzioni specifiche, o queste non siano più disponibili, le operazioni di controllo ed eventuale manutenzione degli apparecchi e dei dispositivi che costituiscono l’impianto termico devono essere eseguite conformemente alle prescrizioni tecniche contenute nelle istruzioni relative allo specifico modello elaborate dal produttore ai sensi della normativa vigente. “ Nel caso specifico , come quasi tutti i costruttori , sul libretto di istruzioni , è richiesta almeno una volta all'anno. E' richiesta poi con carattere biennale da parte della regione Lombardia la prova di combustione e il bollino telematico che sostituisce di fatto in tutta la regione il bollino cartaceo.

AssistenzaBuderus

GRATIS
VIEW